Concerti di Domenica 11 Giugno 2017

18:00-20:00 – Ciac Boum

Ciac Boum 11 Giugno Reno Folk Festival
Ciac Boum

Questo trio, formato da tre “uomini della strada” propone balli di paese, con musica essenzialmente Poitevine (Centro-Ovest della Francia) ed altre proprie composizioni.

Christian Pacher è nato con queste musiche e cresciuto con queste danze, che ama per la loro varietà e la loro grande energia. Julien Padovani e Robert Thébaut vengono dall’improvvisazione musicale, ma non solo.

Questo trio vi guiderà in numerosi balli: rondes, pas d’été, valzer, maraîchines e bals limousines … come se da questo dipendesse la loro stessa vita! Il tutto rispettando lo spirito della danza che trasformano in musica con i loro polpastrelli. E se in certi momenti un vento di freschezza e gioiosa libertà sorvola il parquet, è perché le vecchie melodie riempiono l’aria del profumo dell’ eterna giovinezza!

Dalla loro nascita nel 2009, i Ciac Boum hanno sviluppato una solida reputazione tra il pubblico (con più di 150 rappresentazioni fino ad oggi), grazie all’originalità della loro musica e all’energia di festa che si respira nell’aria durante i loro concerti. Allora, ballerini e ballerine, tenetevi pronti! Quando si comincia si comincia, ma dopo cosa accadrà…?

Facebook: Ciac Boum

Ciac Boum:
Christian Pacher: violino, organetto, voce
Julien Padovani: fisarmonica , kick e cori
Robert Thébaut: chitarra, violino e cori
Olivier Thillou: tecnico del suono

 

20:30-22:30 – ByTikZyz

ByTikZyz 11 Giugno Reno Folk Festival
ByTikZyz

I ByTikZyz sono un gruppo lituano di musica folkloristica che ha iniziato la propria attività nel 2008. Ciò che per loro è importante è che quando si esibiscono in concerto tutti vi partecipino: tutti sono dei ballerini.

Il repertorio consiste in brani del XIX – inizio XX secolo: danze di coppia, valzer, polka, quadriglie.

Nella tradizione lituana danza e musica  si fondono in un tutt’uno, quindi è proprio attraverso la danza che si può sperimentare ciò che sono i più alti valori della musica tradizionale. I ByTikZyz vogliono che tutti siano coscienti di quanto la musica possa trasmettere gioia – perdersi nella danza e nella melodia, divertirsi e sentirsi vivi: questo è sempre stato e sempre sarà.

ByTikZyz:
Edita Gumauskaitė: violino
Daumantas Čepulis: organetto
Artiom Oppermann: tamburello

Facebook: ByTikZyz
 

23:00-00: 30 – Hot Griselda

Nel tentativo di uscire dai confini della musica tradizionale irlandese, il cornamusista Stijn van Beek approda a un evento balfolk a Nijmegen, cercando un rifugio nel freddo autunno del 2007. A quanto pare non c’era scampo: prima ancora di metter piede nella sala da ballo, fu circondato ancora una volta dall’ossessivo suono della cornamusa, suonata questa volta dal polistrumentista Toon van Mierlo. Al seguito di questo memorabile incontro Stijn e Toon decidono di iniziare a suonare insieme a due rinomati prodigi degli strumenti a corde: Kaspar Laval e Jeroen Geerinck. Nascono così Hot Griselda. E è la più hot delle hot, più grande delle grandi, ma che a volte sa essere anche sensibile! La band entra nel balfolk a sorpresa e fa il botto. Dopo la prima apparizione al Boombalfestival 2008, segue un anno fiammeggiante durante il quale conquista i cuori e le menti dei ballerini folk in Belgio, Olanda e Portogallo. Nel giro di un anno gli Hot Griselda pubblicano il loro primo album, contenente 13 tracce fumanti di folk con echi irlandesi, bretoni, fiamminghi e anche heavy metal. Da poco gli Hot Griselda hanno spiccato il volo in Francia e Germania, lavorando allo stesso tempo su del materiale nuovo di zecca!

Hot Griselda:
Toon van Mierlo: cornamusa
Stijn van Beek: cornamusa
Kaspar Laval: mandolino
Jeroen Geerinck: chitarra