Sabato 18 Maggio – Bucci con Fragole e Tempesta & Duo Gambetta-Caputo

L’evento si svolgerà presso il Circolo ARCI San Lazzaro – Sala 77, in Via Bellaria 7, San Lazzaro di Savena (BO).

Nel pomeriggio si terranno gli stage di danze faentine con Roberto Bucci, accompagnato da musica live con Fragole e Tempesta.
A seguire doppio concerto con Roberto Bucci + Fragole e Tempesta e Duo Gambetta-Caputo!

–> Per orari e costi di stage e concerti seguiranno dettagli.

Roberto Bucci con Fragole e Tempesta

Siete tutti invitati alle danze con questo insolito trio che vede unire la Romagna con l’Emilia, ovvero Roberto Bucci da Faenza e Giulia e Giorgio dall’appennino bolognese.

Roberto Bucci è uno dei più talentuosi eredi della tradizione violinistica emiliano-romagnola nonché appassionato ricercatore, cosa che lo ha spinto su per le valli sia del faentino che del bolognese, dove grazie agli incontri con i vecchi suonatori e ballerini ci riporta quelle sonorità d’altri tempi.

Proprio l’incontro con il mitico Melchiade Benni nella valle del Savena, lo folgorerà e lo farà appassionare al violino. Roberto è membro della storica formazione “La Carampana”, che dagli anni ‘90 propone un prezioso repertorio di balli antichi e di liscio tradizionale. Il “Bergamasco di Faenza” è sicuramente una delle punte di diamante di questi repertori.

Giulia e Giorgio, membri del gruppo Fragole e Tempesta, sono due ragazzi innamorati dell’appennino e della sua musica. Suonano insieme dal 2007 e quattro anni più tardi cominciano a scoprire la musica popolare, gli strumenti e le danze. Giulia si dedica, oltre che alla chitarra, allo studio dell’organetto diatonico con Maurizio Berselli mentre Giorgio, che già aveva studiato flauto traverso e chitarra, impara a suonare il violino e la piva emiliana. Nel 2014, dopo varie formazioni, nasce il gruppo Fragole e Tempesta che propone un ampio repertorio che unisce il balfolk con i balli antichi dell’Emilia e della Romagna.

Per l’occasione i suddetti suonatori vi proporranno una serata dedicata alle musiche ed alle danze della nostra bella regione, con qualche assaggio di balfok per far divertire tutti!

Stage di danze faentine

Prima del concerto si terrà lo stage tenuto da Roberto con la musica dal vivo di Fragole e Tempesta, dove verranno affrontati il “bergamasco di Faenza” ed altre danze del faentino, un repertorio energico, spettacolare e da scoprire! Non mancate!!!

Duo Gambetta-Caputo

Filippo Gambetta

Domenica 14 Aprile – Bargainatt

L’evento si svolgerà presso il Circolo ARCI San Lazzaro – Sala 77, in Via Bellaria 7, San Lazzaro di Savena (BO).

Inizio concerto: 19:00

Costo ingresso: € 10

Bargainatt

Da un’amicizia tra quattro giovani musicisti è nato Bargainatt, un gruppo di musica da ballo che ha visto il suo debutto a inizio 2016 a Montpellier.
Il gruppo fa i suoi primi passi sui sentieri dell’Hérault e del Gard all’inizio della primavera. Con un berretto e tanta buona volontà, è per strada che si svolgono le prime prove e si forgiano le armi dei musicisti. Da questa ricca esperienza nasce il nome del gruppo, tratto dal nome inglese bargain (mercato) e hat (cappello). “Bargainatt” è stato adottato all’unanimità.
Nel maggio 2016 in occasione del “ballo dei passi amorosi” ad Avignone, il gruppo scopre il mondo del ballo e se ne appassiona, per non lasciarlo mai più. Il quartetto comincia a prendere in prestito delle composizioni dai musicisti più navigati (Shillelagh, Naragonia, Ballsy Swing…) e riprendere delle arie tradizionali, dandosi così il tempo di comporre i propri pezzi, lasciando libero corso alla creatività, sempre con la voglia di comporre una musica cadenzata al servizio della danza. All’inizio il repertorio era composto solo di musiche strumentali, ma a poco a poco il canto fa la sua comparsa. Oggi, i canti scritti e interpretati da Youmi vengono ad arricchire l’universo musicale del gruppo. Nel gennaio 2018, dopo due anni di esperienza, i quattro musicisti si ritrovano nello studio dell’Auberté, in Svizzera, per registrare il loro primo album, Omic, con l’aiuto prezioso di Aurélien Claranbaux alla registrazione, mixaggio e masterizzazione. Il CD ha visto la sua nascita nel giugno 2018.
Non avendo un repertorio di elezione, Bargainatt decide di attingere la sua ispirazione dalle danze delle varie regioni della Francia che gli stanno a cuore, sempre cercando di rispettare al meglio le sfumature e le tradizioni di queste ultime. Dall’Alvergna alla Bretagna, passando per il Poitou e la Guascogna, Bargainatt vi propone un viaggio dai molteplici colori e influenze, pieno di energia e freschezza!

Bargainatt:
Camille Stimbre: violino
Youmi Bazoge: violino, canto
Noé Bazoge: violoncello
Léon Ollivier: organetto

II Edizione del Concorso Musicale “Mauro Burnelli”

La polisportiva G. Masi, all’interno del Reno Folk Festival, indice la seconda edizione del Concorso Musicale “Mauro Burnelli”, rivolta a singoli musicisti e gruppi musicali che si dedicano al repertorio BalFolk, per dar loro la possibilità di farsi conoscere al pubblico!

I musicisti/gruppi concorreranno presentando brani di propria composizione, di cui uno deve essere obbligatoriamente ballabile come una danza popolare proposta dalla commissione artistica. Quest’anno la scelta è ricaduta sul valzer a 3 tempi!

Le iscrizioni sono gratuite e devono essere inviate entro e non oltre il 30 Marzo 2019, al seguente indirizzo: concorso.rff@gmail.com.

Di seguito, il Regolamento del Concorso, la Lista dei Materiali da Inviare e il Modulo d’Iscrizione:

Regolamento 2019
Materiale da Inviare 2019
Modulo d’Iscrizione 2019

Programma 2019

ATTENZIONE! L’orario è in corso di definizione. Informazioni riguardo agli stages saranno presto disponibili.

Giovedì 6 giugno

Orario

Attività

20:30 – 22:00 Concerto FOLK A BUSSO!
22:30 – 00:00 Concerto LES BOTTINES ARTISTIQUES

Venerdì 7 giugno

Orario

Attività

10:00 – 12:30 Stage Equilibrio e Baricentro, sperimentazione in contesti “insoliti” 1 – FolkTrekking: Entrando a piedi in una cultura di ballo, con musica dal vivo dei Fragole & Tempesta (Roberto Calzolari)
12:30 – 16:30 Stage Equilibrio e Baricentro, sperimentazione in contesti “insoliti” 2 – Atmosfere Neotrad sperimentali…in grotta (Roberto Calzolari)
17:00 – 19:00 Stages Danza: Danze bretoni (Ivan Rajalu)
Danza: Danze della Val Resia (Gruppo folkloristico Val Resia)
21:00 – 22:30 Concerto PLANTEC
23:00 – 00:30 Concerto GRUPPO FOLKLORISTICO VAL RESIA
01:00 – 03:00 Concerto TRIBAL JÂZE

Sabato 8 giugno

Orario

Attività

09:30 – 10:30 Extra Hatha yoga (Salvo Angelico)
11:00 – 13:00 Stages Danza: Branle della Val d’Ossau (Nhac!)
Danza: Balli staccati (Suonatori della Valle del Savena)
Musica: Organetto – livello base (Simone Pistis)
11:30 – 13:00 Extra Introduzione al tarocchino bolognese (Lorenzo Cuppi)
14:00 – 17:00 Stage Danza: Danze greche – Tracia (Evritiki Zygia)
14:00 – 16:00 Stages Danza: Salti del Béarn (Nhac!)
Musica: Mandolino bolognese (Lorenzo Cuppi)
Musica: Canti di lavoro delle mondine di Bentivoglio (Coro delle Mondine di Bentivoglio)
16:00 – 18:00 Stages Danza: Danze della Romagna (Giuseppe Scandiffio)
Musica: Organetto – livello medio/avanzato (Aurélien Claranbaux)
18:00 – 20:00 Concerto Finale del concorso musicale “Mauro Burnelli”, con:
triOblique
BrothAn Trio
Trio Baladins
21:00 – 22:30 Concerto NHAC!
23:00 – 00:30 Concerto EVRITIKI ZYGIA
1:00 – 2:30 Concerto DUO ABSYNTHE

Domenica 9 giugno

Orario

Attività

09:30 – 10:30 Extra Hatha yoga (Salvo Angelico)
10:30 – 12:30 Stage Musica: Organetto – livello medio/avanzato (Stéphane Milleret)
11:00 – 13:00 Extra Proiezione film L’appennino che suonava
11:00 – 13:00 Stage Danza: La dinamica del corpo… danzante (Aurora Cavazzin)
14:30 – 16:00 Concerto TOCTOCTOC
16:30 – 18:00 Concerto UVA GRISA
18:30 – 20:30 Concerto AÉROKORDA